Voucher per la digitalizzazione delle Pmi
201715-11
0

Voucher per la digitalizzazione delle Pmi

Cos’è È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. La disciplina attuativa della misura è stata adottata con il decreto interministeriale 23…

La certificazione dei contratti di lavoro: cos’è e come funziona
201710-11
0

La certificazione dei contratti di lavoro: cos’è e come funziona

L’istituto della certificazione dei contratti di lavoro è sorto con il Decreto Legislativo 276 del 2003, con l’obiettivo di ridurre il contenzioso in materia, attraverso una sorta di sigillatura del contratto stesso, da cui possa emergere, in modo chiaro ed inequivocabile, la qualificazione del rapporto di lavoro. Attraverso il procedimento che porta alla la certificazione dei…

Esclusa l’iscrizione alla gestione commercianti del socio amministratore
201724-10
0

Esclusa l’iscrizione alla gestione commercianti del socio amministratore

Con la recente Ordinanza n. 21669 del 19 settembre 2017, la Corte di Cassazione ha chiarito che la partecipazione personale e abituale all’attività operativa aziendale costituisce l’elemento essenziale che integra l’obbligo di iscrizione alla gestione previdenziale commercianti del socio amministratore di società commerciali. FATTO L’Inps ha contestato la mancata iscrizione alla gestione commercianti e, quindi,…

Assegno di maternità per disoccupate: quanto spetta e come fare domanda
201710-08
0

Assegno di maternità per disoccupate: quanto spetta e come fare domanda

L’assegno di maternità è un sussidio a carico dell’INPS che viene erogato dai Comuni per 5 mensilità a determinate condizioni.  L’assegno di maternità, anche detto assegno di maternità dei comuni, è un sussidio erogato per 5 mensilità, per un totale di 1694 euro. Richiedere l’assegno è davvero molto semplice, ma bisogna rispettare alcuni requisiti. Andiamo…

Esonero contributivo 2017-2018 per apprendistato e alternanza scuola-lavoro
201712-07
0

Esonero contributivo 2017-2018 per apprendistato e alternanza scuola-lavoro

L’Inps, con circolare n. 109 del 10 luglio 2017, ha offerto chiarimenti in merito all’esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche in apprendistato, effettuate tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018, ai sensi dell’articolo 1, commi 308 ss., L. 232/2016. Il beneficio è previsto per assunzioni,…

Dal voucher al libretto famiglia, si parte oggi: ecco le nuove regole
201710-07
0

Dal voucher al libretto famiglia, si parte oggi: ecco le nuove regole

La nuova regolamentazione del lavoro occasionale introduce, per le prestazioni rese a favore delle persone fisiche, non nell’esercizio dell’attività professionale o d’impresa, il nuovo libretto famiglia che debutta oggi. Per il lavoro in ambito familiare trovano, dunque, applicazione una serie di disposizioni di carattere generale e, per rispondere meglio alle specifiche esigenze delle famiglie, una…

Part-time e possibilità di un secondo lavoro [E.Massi]
201723-06
0

Part-time e possibilità di un secondo lavoro [E.Massi]

Con la sentenza n. 13196 del 25 maggio 2017, la Corte di Cassazione ha ribadito un concetto fondamentale: in presenza di un rapporto di lavoro costituito a tempo parziale, il datore di lavoro non può, inserendo il divieto nel regolamento aziendale, impedire al lavoratore di sottoscrivere un altro contratto di lavoro. Tale divieto non può…

Resto al Sud 2017: le agevolazioni per i giovani imprenditori sono legge
201721-06
0

Resto al Sud 2017: le agevolazioni per i giovani imprenditori sono legge

In vigore da oggi 21 giugno 2017 il D.L. n.91 pubblicato in G.U. n.141 del 20 giugno 2017. Il decreto, che fa seguito a quello dello scorso dicembre (D.L. 243/2016) mira a incentivare, anche con significative risorse aggiuntive, la nuova imprenditorialità. In particolare è istituita una misura denominata: “Resto al Sud”. L’incentivo è rivolta ai…

Locazioni brevi: gli aspetti principali e i casi dubbi
201720-06
0

Locazioni brevi: gli aspetti principali e i casi dubbi

Cedolare secca del 21 per cento sulle locazioni brevi, nomina di un rappresentante fiscale per Booking.com e Airbnb in mancanza di stabile organizzazione in Italia, modifica della disciplina della riscossione della tassa di soggiorno. Vediamo le principali novità e gli aspetti peculiari che la legge di conversione del D.L. n. 50/2017 ha apportato alla disciplina…

Certificazioni mediche di malattia e maternità on line: le novità Inps
201714-06
0

Certificazioni mediche di malattia e maternità on line: le novità Inps

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 79 del 02-05-2017 SOMMARIO: 1.  Premessa 2.  Prognosi riportata nel certificato 3.  Obblighi del lavoratore e del datore di lavoro 4.  Provvedimenti sanzionatori Premessa Mediante la trasmissione telematica della certificazione di malattia – le cui specifiche sono state fornite con il disciplinare tecnico allegato e parte integrante del decreto del Ministero…

Il Fisco pignorerà i conti correnti senza bisogno del giudice
201712-06
0

Il Fisco pignorerà i conti correnti senza bisogno del giudice

Dal 1 luglio il Fisco potrà ordinare a banche e datori di lavoro di versare direttamente all’Agenzia delle Entrate le somme pignorate sul conto o sulla busta paga del contribuente. Chi ha debiti con il Fisco rischia di ricevere un pignoramento diretto del conto corrente o dello stipendio da parte dell’Agenzia delle Entrate. Dal 1…

Decreto Legge 50/2017:  Ecco tutte le novità fiscali
201704-05
0

Decreto Legge 50/2017: Ecco tutte le novità fiscali

Decreto Legge 50/2017 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 24 aprile 2017. Quali sono le novità fiscali e cosa cambia? Di seguito il testo integrale e la sintesi di cosa cambia e quali i punti critici. Il testo del DL 50/2017 introduce importanti novità fiscali per imprese, cittadini e professionisti. Il Decreto Legge 50/2017 nella sua…

Disponibili i nuovi modelli videosorveglianza
201720-03
0

Disponibili i nuovi modelli videosorveglianza

L’art. 4 della Legge n. 300 del 1970 stabilisce che gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori possono essere impiegati esclusivamente per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per la tutela del patrimonio aziendale. Le aziende che intendono…

Assunzione agevolata giovani, istruzioni INPS
201707-03
0

Assunzione agevolata giovani, istruzioni INPS

Incentivo contributivo per assunzione iscritti a Garanzia Giovani: contratti ammessi, requisiti, procedura e domanda: circolare INPS su assunzione agevolata 2017. Ecco le istruzioni INPS per l’assunzione agevolata di giovani lavoratori fra 16 e 29 anni iscritti a Garanzia Giovani con contratto a tempo indeterminato oppure a termine di durata pari ad almeno sei mesi, e…

Bonus Bebè 2017: a chi spetta e come richiederlo
201731-01
0

Bonus Bebè 2017: a chi spetta e come richiederlo

Si chiama assegno di natalità, ai più conosciuto come bonus bebè, e rappresenta una delle tante misure a sostegno della genitorialità varate dal governo. In particolare il bonus bebè è un assegno riconosciuto alla famiglia per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2017. In questo articolo vi…

Riscatto laurea per la pensione, calcolo costi
201723-01
0

Riscatto laurea per la pensione, calcolo costi

Come funziona il riscatto dei periodi di studio universitario ai fini della pensione e come si calcola quanto dovuto con il sistema retributivo o contributivo. Il riscatto della laurea è uno strumento che consente di trasformare in contributi gli anni di studio universitario, andando così ad incrementare il proprio monte contributivo ai fini della pensione. Il…

Incentivi assunzione al Sud: requisiti e procedura
201716-01
0

Incentivi assunzione al Sud: requisiti e procedura

Assunzioni agevolate Sud: pubblicato sul sito ANPAL il decreto istitutivo che chiarisce requisiti e procedure dell’incentivo occupazione. Pubblicato sul sito istituzionale dell’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro (ANPAL) il decreto direttoriale relativo alle assunzioni agevolate a favore dei datori di lavoro con sede nel Mezzogiorno che promuovano l’occupazione assumendo nel corso del 2017 lavoratori disoccupati. Nel decreto vengono illustrate nel…

C’è la libertà di licenziamento
201709-01
0

C’è la libertà di licenziamento

La sentenza della Corte di Cassazione del 7 dicembre che dichiara la legittimità del licenziamento del lavoratore motivato dalla necessità di una diversa organizzazione aziendale orientata al perseguimento di un maggior profitto, anticipata da ItaliaOggi del 29 dicembre, è stata ripresa e commentata da moltissime testate, cartacee o on line. C’è chi ha sostenuto che…

Il valore dell’email come prova
201704-01
0

Il valore dell’email come prova

L’email può essere una valida prova documentale da utilizzare in causa, per dimostrare ad esempio un ordine di acquisto, una richiesta di pagamento, un’ammissione di debito, lo scambio di alcune comunicazioni tra più soggetti, ecc. A dirlo, a sorpresa, è il Tribunale di Milano con una recente sentenza [1]. Secondo il giudice meneghino, non c’è…

Naspi 2017 e disoccupati: ecco i nuovi beneficiari ma attenzione alle sanzioni
201631-12
1

Naspi 2017 e disoccupati: ecco i nuovi beneficiari ma attenzione alle sanzioni

Una recentissima circolare Inps, la n. 224 di giovedì 15 dicembre 2016 ha fatto luce su importanti cambiamenti che i decreti legislativi n°150/2015 e 185/2016 hanno apportato alla disciplina dell’indennità di cui possono beneficiare i disoccupati, la c.d. Naspi. Ciò che più rileva è il rischio, incombente sul lavoratore non occupato, di perdere il sussidio…

L’indennità di mobilità si prepara a uscire di scena
201629-12
0

L’indennità di mobilità si prepara a uscire di scena

Si appresta a uscire di scena l’istituto della mobilità, introdotto dalla legge 223/91. Dal 2017, infatti, uno degli strumenti più utilizzati e maggiormente noti per la gestione delle crisi aziendali andrà definitivamente in soffitta. A garantire il sostegno al reddito in favore dei lavoratori che involontariamente perderanno l’occupazione, dal prossimo anno sarà solamente la Naspi….

Rottamazione delle Cartelle  – art.6  D.L.22.10.2016, n° 193
201628-12
0

Rottamazione delle Cartelle – art.6 D.L.22.10.2016, n° 193

Nel decreto collegato alla legge di Stabilità 2017 (decreto legge 193/2016) è stata approvata la rottamazione delle vecchie cartelle esattoriali. Nella rottamazione sono inclusi tutti i ruoli relativi ai tributi, alle imposte (compresa l’Iva se non è riscossa all’importazione), ai contributi previdenziali e assistenziali e alle multe per infrazione del Codice della Strada. La rottamazione…

Rottamazione cartelle: Le novità sulla definizione agevolata delle cartelle di pagamento introdotte dal decreto fiscale, spiegate da Equitalia.
201609-12
0

Rottamazione cartelle: Le novità sulla definizione agevolata delle cartelle di pagamento introdotte dal decreto fiscale, spiegate da Equitalia.

A seguito delle novità introdotte dal Decreto fiscale (DL n. 193/2016 convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016) in tema di rottamazione delle cartelle esattoriali, Equitalia ha reso disponile sul proprio canale YouTube una video guida sul tema. Ricordiamo che la definizione agevolata prevista dal DL fiscale consente ai contribuenti che hanno ricevuto avvisi e…

Modello F24 a zero: come rimediare agli errori
201609-11
0

Modello F24 a zero: come rimediare agli errori

I crediti d’imposta vantati dal contribuente possono essere richiesti a rimborso ovvero utilizzati in F24 per compensare debiti tributari o previdenziali in capo allo stesso contribuente. Di seguito analizziamo come sanare la situazione in caso di F24 a zero presentato in ritardo. Cosa e come compensare Il contribuente può utilizzare in compensazione con eventuali altri debiti…

Obbligo trimestrale per spesometro e comunicazione dati IVA
201607-11
0

Obbligo trimestrale per spesometro e comunicazione dati IVA

Il decreto Legge n. 193/2016 contiene disposizioni urgenti in materia fiscale e prevede l’introduzione di nuovi obblighi di comunicazione particolarmente invasivi, che non hanno mancato di suscitare notevoli perplessità da parte dei vertici delle professioni contabili, tanto da rendere necessaria una nota di rammarico da parte del presidente del CNDCEC Gerardo Longobardi. L’art. 4 del…

Nuove Imprese a Tasso Zero per giovani e donne: firmato il decreto di rifinanziamento, a breve riapriranno gli sportelli di Invitalia.
201624-10
0

Nuove Imprese a Tasso Zero per giovani e donne: firmato il decreto di rifinanziamento, a breve riapriranno gli sportelli di Invitalia.

E’ in arrivo il rifinanziamento per la misura nazionale “Nuove Imprese a Tasso Zero” gestita da Invitalia. La misura rappresenta un interessante opportunità per i giovani e le donne che vogliono intraprendere una nuova attività. Si tratta di ben 100 milioni di euro che il governo intende stanziare per rifinanziare la misura a sostegno della…

Vigilanza stretta sui voucher
201605-10
0

Vigilanza stretta sui voucher

I voucher stavano correndo troppo, e il governo ha tirato i freni, introducendo l’obbligo dettagliato di comunicazione preventiva. Anche per cercare di limitarne l’uso spregiudicato. Originariamente i buoni lavoro erano stati concepiti per pagare i lavoratori agricoli stagionali: il loro utilizzo è esploso dopo la riforma Fornero del 2012, che ha consentito di utilizzarli anche…

Reverse charge irregolare: sanzioni e ravvedimento
201604-10
0

Reverse charge irregolare: sanzioni e ravvedimento

Per via del progressivo ampliamento dei settori interessati dal reverse charge (o “inversione contabile”), il Legislatore ha delineato uno specifico regime sanzionatorio in merito ad eventuali irregolarità nell’applicazione di tale meccanismo, introducendo una disciplina articolata e improntata a criteri di proporzionalità tra la misura della sanzione e la gravità della violazione secondo quanto previsto dalla…

Stretta sui voucher: il Governo approva la tracciabilità giornaliera
201614-06
0

Stretta sui voucher: il Governo approva la tracciabilità giornaliera

Sta per arrivare la tanto attesa stretta sui voucher. Il Consiglio dei Ministri n. 119 del 10 giugno 2016 ha approvato una serie di modifiche ai decreti del Jobs Act tra le quali anche la tracciabilità dei voucher nel lavoro accessorio. La procedura è similare a quella prevista per il lavoro intermittente (o a chiamata)…

Contratti di locazione: cosa cambia dal 2016
201620-02
0

Contratti di locazione: cosa cambia dal 2016

Novità in vista  per i contratti di locazione. L’articolo 17 del Decreto legislativo n.158/2015 interviene in tema di sanzioni sull’imposta di registro per i contratti di affitto di beni immobili. Le nuove disposizioni saranno operative a partire dal 2016. Registrazione del Contratto di Locazione Con le nuove disposizioni previste per il 2016, la registrazione del contratto…

Il credito di imposta per chi investe al Sud
201618-02
0

Il credito di imposta per chi investe al Sud

La legge di stabilità 2016 introduce un credito d’imposta destinato alle imprese che effettuano investimenti nelle regioni meridionali. Si tratta di un’agevolazione spettante a tutte le imprese che acquistano beni agevolabili e li destinano a strutture produttive ubicate nelle zone assistite (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo) nel periodo compreso tra l’1/1/2016 e…

Colf, badanti e baby sitter: nuovi minimi retributivi per il 2016
201622-01
1

Colf, badanti e baby sitter: nuovi minimi retributivi per il 2016

Salgono le retribuzioni minime e le indennità di vitto e alloggio dei lavoratori domestici in Italia. Col verbale di accordo 18 gennaio 2016, infatti, la Commissione formata da Fidaldo, Domina con Federcolf, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs ha determinato il nuovo trattamento economico, a decorrere dal 1° gennaio 2016, per i lavoratori domestici. “Si tratta di un aggiornamento annuale dei minimi…

Decontribuzione 2015: le modalità di fruizione del beneficio
201621-01
0

Decontribuzione 2015: le modalità di fruizione del beneficio

L’Inps, con messaggio n.162 del 15 gennaio, ha illustrato le modalità operative che i datori di lavoro dovranno osservare per la concreta fruizione del beneficio contributivo a favore della contrattazione di secondo livello, ex L. n.247/07 e L. n.92/12 e disciplinato dal decreto interministeriale 8 aprile 2015. Con riguardo all’entità dello sgravio, l’Istituto premette che…

Legge di Stabilità 2016, sintesi delle misure
201620-01
0

Legge di Stabilità 2016, sintesi delle misure

Vediamo in sintesi le misure fondamentali della legge di Stabilità 2016 IMU-TASI: riguarda sia le abitazioni sia gli immobili d’impresa: viene eliminata laTASI sulla prima casa,con l’unica eccezione delle abitazioni di lusso (categorie catastali A1, A8 e A9); l’abolizione dell’imposta si applica anche nel caso di abitazione assegnata alconiuge legalmente separato; fra le novità dell’ultima ora, inserite alla…

Contratti a progetto addio
201613-01
0

Contratti a progetto addio

Cambiano le regole per le collaborazioni coordinate continuative avviate a partire dall’entrata in vigore de Jobs Act, o meglio del suo decreto attuativo n. 81/2015 sul Codice dei Contratti. Il provvedimento ha mandato definitivamente in pensione il contratto a progetto, per i rapporti di lavoro avviati a partire dal 25 giugno 2015. I contratti già in…

INCENTIVI PER TEMPI INDETERMINATI NEL 2016, RIDOTTI IMPORTI E DURATA
201611-01
0

INCENTIVI PER TEMPI INDETERMINATI NEL 2016, RIDOTTI IMPORTI E DURATA

Esonero contributivo ridotto per le assunzioni a tempo indeterminato del 2016. E’, infatti, terminata a fine anno 2015 la possibilità di usufruire dell’esonero triennale pari a € 8.060 per nuove assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato effettuate entro il 31.12. La legge di stabilità 2016 (commi dal 178 al 181) al fine di promuovere forme di occupazione…

201608-01
0

Sanzioni Inail per omessa o tardiva denuncia di cessazione attività

L’Inail, con nota n.9149 del 23 dicembre, è intervenuto in tema di applicazione delle sanzioni amministrative per omessa/tardiva denuncia di cessazione dell’attività, in riferimento alla sentenza n.120/15 emessa sul tema dalla Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Genova. L’Istituto precisa che, in presenza di concorso di illeciti, spetta alla DTL la valutazione in merito all’applicazione…

Voucher Inps per i servizi di baby sitting ed i contributi per l’asilo nido anche alle professioniste, alle imprenditrici ed alle lavoratrici autonome
201606-01
0

Voucher Inps per i servizi di baby sitting ed i contributi per l’asilo nido anche alle professioniste, alle imprenditrici ed alle lavoratrici autonome

Tra le novità positive pervenute dalla Legge di Stabilità 2016, una delle più rilevanti è l’estensione anche alle professioniste ed alle lavoratrici autonome in generale dei cosiddetti Voucher Babysitting e Voucher Asili nido: si tratta di un contributo finalizzato a coprire i costi relativi ai servizi per l’infanzia, come le spese per la remunerazione di…

Auguri!
201524-12
0

Auguri!

da tutto lo staff dello Studio Maccioni, a tutti voi i nostri migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Il contratto di solidarietà espansivo
201510-12
0

Il contratto di solidarietà espansivo

La disciplina dei contratti di solidarietà di tipo espansivo è stata modificata dall’art. 41 del D.Lgs. 14 settembre 2015 n. 148. Riepiloghiamo quindi le principali novità. Vengono definitivi “espansivi”, i contratti collettivi aziendali, stipulati ai sensi dell’art. 51 D.Lgs. n. 81/2015 edepositati presso la DTL, che prevedono una riduzione dell’orario di lavoro, e contestualmente della…

ESONERO CONTRIBUTIVO:    forte riduzione dell’incentivo per il 2016
201528-11
0

ESONERO CONTRIBUTIVO: forte riduzione dell’incentivo per il 2016

nel caso in cui si preveda di fare assunzioni, conviene decisamente anticipare queste (o le trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine scadenti entro l’anno) entro il prossimo 31 Dicembre, per poter contare su una agevolazione di gran lunga più vantaggiosa. Il disegno di Legge di Stabilità per il 2016, presentato dall’esecutivo all’approvazione del Parlamento,…

Fisco e lavoro: le misure nella Legge di Stabilità 2016
201512-11
0

Fisco e lavoro: le misure nella Legge di Stabilità 2016

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella riunione del 15 ottobre 2015 il disegno di legge con le misure per la Legge di Stabilità 2016. Lo stesso giorno, il Governo ha presentato in conferenza stampa il pacchetto di interventi, in cui sono previste diverse misure in ambito fiscale, di sostegno al lavoro e ai consumi….

Come aprire un Bed and Breakfast
201524-10
1

Come aprire un Bed and Breakfast

Il Bed and Breakfast (B&B) è una struttura ricettiva extralberghiera che offre un servizio di alloggio e prima colazione per un numero limitato di camere e/o di posti letto utilizzando parti dell’abitazione privata del proprietario, con periodi di apertura annuale o stagionale. I B&B nascono intorno al 1920 quando le famiglie inglesi e irlandesi iniziarono…

Stipendi più alti alle colf
201520-10
0

Stipendi più alti alle colf

Leggermente più pesante la busta paga della colf. L’incremento dei minimi salariali è in vigore dal 1° gennaio 2015. L’adeguamento avviene sulla base delle variazioni dell’indice Istat del costo della vita registrato a novembre. L’aggiornamento dei minimi salariali riguarda anche le indennità sostitutive di vitto e alloggio che spettano alle domestiche a servizio intero (e…

Cambiamenti in vista per l’assistenza contabile degli studi
201517-10
0

Cambiamenti in vista per l’assistenza contabile degli studi

Dal 2017 le imprese e i professionisti potranno trasmettere all’Agenzia delle Entrate le fatture di acquisto e di vendita; in questo modo non dovranno osservare alcuni adempimenti come lo spesometro. L’Agenzia delle Entrate, per i contribuenti di minori dimensioni, potrà sostituirsi nell’eseguire le liquidazioni periodiche e la dichiarazione Iva. L’articolo 1 del D.Lgs n. 127/2015…

Ravvedimento operoso: i chiarimenti dopo la Legge di stabilità 2015
201515-10
0

Ravvedimento operoso: i chiarimenti dopo la Legge di stabilità 2015

L’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti riguardanti i tempi e le regole dell’istituto del ravvedimento operoso. L’Amministrazione finanziaria, graduando le sanzioni in base al tempo trascorso dalla commissione delle violazioni, intende ridurre le liti e premiare i contribuenti che con tempestività hanno autonomamente corretto gli errori. Vediamo, sulla base di quanto precisato dalle Entrate,…

Licenziabile il lavoratore non in linea con i risultati dei colleghi
201521-09
0

Licenziabile il lavoratore non in linea con i risultati dei colleghi

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con pronuncia del 9 luglio 2015, n.14310, ha deciso che, ove siano individuabili dei parametri per accertare che la prestazione sia eseguita con diligenza e professionalità medie, proprie delle mansioni affidate al lavoratore, il discostamento da detti parametri può costituire segno o indice di non esatta esecuzione della prestazione,…

Fondo di Garanzia INPS: come ottenere il pagamento di TFR e buste paga dall’impresa fallita
201516-09
0

Fondo di Garanzia INPS: come ottenere il pagamento di TFR e buste paga dall’impresa fallita

L’attuale grave crisi economica mette spesso le imprese nella condizione di non poter garantire ai propri lavoratori dipendenti il pagamento del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) e delle retribuzioni. Prima che il lavoratore riesca a completare la procedura di recupero del credito, il datore di lavoro potrebbe però essere fallitoo soggetto a un’altra procedura concorsuale,…

Incentivo all’esodo dei lavoratori anziani: ecco come funziona
201514-09
0

Incentivo all’esodo dei lavoratori anziani: ecco come funziona

Al fine di incentivare l’esodo dei lavoratori anziani ai quali mancano non più di 4 anni per accedere al pensionamento, i datori di lavoro con più di 15 dipendenti nel semestre precedente, possono stipulare accordi sindacali che prevedono che il datore di lavoro, a fronte del licenziamento di tali lavoratori, si accolli il pagamento di un…

Dimissioni per giusta causa del lavoratore
201511-09
0

Dimissioni per giusta causa del lavoratore

Dimissioni con preavviso e per giusta causa: quali diritti spettano al dipendente a cui non sia stata pagata la busta paga, i contributi o che abbia subito mobbing o altre pressioni da parte del datore di lavoro.  Le dimissioni del dipendente Al dipendente è consentito recedere in qualsiasi momento dal rapporto di lavoro, dando il…

Naspi: l’indennità di disoccupazione
201509-09
0

Naspi: l’indennità di disoccupazione

Ammortizzatori sociali, la nuova indennità di disoccupazione: chi ha diritto, come si calcola, quando si sospende, come si perde, requisiti, stato di disoccupazione.  Dal primo maggio 2015 è entrata in vigore la Naspi, la nuova disoccupazione, che ha sostituito e unificato Aspi e Mini Aspi (che a loro volta sostituivano la DS ordinaria e la…

Legge 104, le agevolazioni fiscali
201507-09
0

Legge 104, le agevolazioni fiscali

La normativa fiscale riconosce diverse agevolazioni ai disabili ed ai loro familiari, per compensare, almeno in piccola parte, i pesanti svantaggi derivanti dalla condizione d’invalidità. In questo breve vademecum, analizzeremo i principali incentivi fiscali per chi beneficia della Legge 104.  Agevolazione Legge 104 per l’acquisto di veicoli Per quanto riguarda l’acquisto dell’auto, la normativa prevede…

IMU agricola prorogata al 30 ottobre
201502-09
0

IMU agricola prorogata al 30 ottobre

La commissione Bilancio del Senato è intervenuta sul decreto legge “enti locali” per approvare un emendamento che sposta al 30 ottobre la possibilità di pagare l’acconto IMU sui terreni senza sanzioni e interessi. A giustificare la modifica sul testo del decreto c’è il caos prodotto dal ginepraio dei criteri per distinguere i terreni imponibili dalle zone…

Ravvedimento operoso: i chiarimenti dopo la Legge di stabilità 2015
201501-09
0

Ravvedimento operoso: i chiarimenti dopo la Legge di stabilità 2015

L’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti riguardanti i tempi e le regole dell’istituto del ravvedimento operoso. L’Amministrazione finanziaria, graduando le sanzioni in base al tempo trascorso dalla commissione delle violazioni, intende ridurre le liti e premiare i contribuenti che con tempestività hanno autonomamente corretto gli errori. Vediamo, sulla base di quanto precisato dalle Entrate,…

Fondo di garanzia PMI: accesso esteso alle professioniste
201531-08
0

Fondo di garanzia PMI: accesso esteso alle professioniste

Anche le professioniste iscritte agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello sviluppo economico possono accedere al Fondo di Garanzia previsto per le piccole e medie imprese (PMI). Vediamo in sintesi di cosa si tratta. Fondo di Garanzia PMI anche per le professioniste Con circolare n. 11/2015 del 6…

730 precompilato, spese mediche inserite automaticamente
201507-08
0

730 precompilato, spese mediche inserite automaticamente

Il modello 730 precompilato cresce e si arricchisce di nuove funzionalità. Dal 2016 i contribuenti che ne faranno uso avranno già caricati gli importi sostenuti per visite mediche e per l’acquisto di farmaci. Una semplificazione possibile grazie all’uso del sistema tessera sanitaria, gestita dal ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) e all’intesa raggiunta tra ministero…

Assumere una badante ai tempi del Jobs Act
201506-08
0

Assumere una badante ai tempi del Jobs Act

Lo scorso 24 giugno sono stati pubblicati in Gazzetta ufficiale due ulteriori decreti legislativi del Jobs Act (Legge n. 183/2014). Con uno dei due decreti, il D.Lgs. 81/2015 “Testo organico delle tipologie contrattuali e della revisione della disciplina della mansioni”, vengono introdotte alcune importanti novità nelle modalità diassunzione dei lavoratori domestici. L’assunzione di un lavoratore…

La rateizzazione dei contributi previdenziali
201530-07
0

La rateizzazione dei contributi previdenziali

L’ordinamento prevede la possibilità di accedere alla rateazione del pagamento dei debiti contributivi esistenti nei confronti dell’INPS. “Centrale” risulta essere l’istituto della rateazione nell’ambito dell’attività di recupero crediti, quale strumento che consente ai contribuenti, in condizione di temporanea difficoltà economica, di intraprendere un percorso virtuoso di rientro in bonis. Esistono, tuttavia regole specifiche e tra loro differenti da…

SAS: quale differenza tra soci accomandatari e accomandanti
201529-07
0

SAS: quale differenza tra soci accomandatari e accomandanti

La società in accomandita semplice (S.a.s.) è una “società di persone” nella quale sono presenti due tipi di soci: gli accomandatari e gli accomandanti. Soci accomandatari: sono gli unici soci che possono amministrare la società e rispondono solidalmente e illimitatamente dei debiti della società. Questo vuol dire, in pratica, che i creditori della società potranno…

Nuovo APE da ottobre 2015
201528-07
0

Nuovo APE da ottobre 2015

A partire dal 1° ottobre 2015 sarà operativo su tutto il territorio nazionale il nuovo attestato di prestazione energetica degli edifici (APE). La novità è contenuta nel testo definitivo del Ministero dello Sviluppo Economico recante le “Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici” che ha ottenuto il via libera definitivo lo scorso 18…

Errore per l’Unico se non si indica la modalità di conservazione dei documenti fiscali
201527-07
0

Errore per l’Unico se non si indica la modalità di conservazione dei documenti fiscali

Da quest’anno un nuovo rigo trova posto nel quadro RS dei modelli di dichiarazione dei redditi 2015per il periodo d’imposta 2014: si tratta dell’indicazione della modalità di conservazione dei documentirilevanti ai fini tributari. Tale disposizione è contenuta nel Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 17 giugno 2014 che tratta dell’obbligo di comunicazione e…

Equitalia: domanda di rateazione bis entro il 31 luglio 2015
201524-07
0

Equitalia: domanda di rateazione bis entro il 31 luglio 2015

Fino al 31 luglio 2015 i contribuenti decaduti da un precedente piano dilatorio, possono presentare una nuova richiesta di accesso al beneficio della rateazione bis ad Equitalia secondo quanto previsto dal Decreto Milleproroghe. Rateazione bis Equitalia: le condizioni Il decreto in questione ha modificato l’articolo 11-bis del decreto legge n. 66 del 2014 che aveva…

Certificato medico di malattia per il dipendente: regole
201517-07
0

Certificato medico di malattia per il dipendente: regole

Il lavoratore deve comunicare tempestivamente al datore di lavoro la propria assenza per malattia e l’indirizzo di reperibilità, qualora diverso dalla residenza o dal domicilio abituale, per rendere possibile i successivi controlli medici; la comunicazione è cosa distinta, e di norma deve avvenire prima, rispetto all’invio della certificazione da parte del medico curante (il cosiddetto certificato medico). La…

Incentivi per le assunzioni di disabili: pubblicato il decreto
201515-07
0

Incentivi per le assunzioni di disabili: pubblicato il decreto

Al via le assunzioni agevolate di disabili: è stato pubblicato sul sito internet della pubblicità legale del Ministero del Lavoro il decreto direttoriale 23/2015 del 27 maggio 2015 che definisce nel dettaglio lo stanziamento e ripartisce i fondi tra le Regioni. L’incentivo per i datori di lavoro del settore privato che assumono personale disabile consistente…

Mansioni inferiori: come cambia la disciplina
201513-07
0

Mansioni inferiori: come cambia la disciplina

Cambia radicalmente la disciplina delle mansioni del lavoratore e dunque i datori di lavoro potranno avere una maggiore flessibilità per la gestione dell’organizzazione del lavoro. Il decreto legislativo di riordino delle tipologie contrattuali, in attuazione della delega prevista dall’articolo 1, comma 7, lettera e), modifica profondamente – dopo 45 anni – l’articolo 2103 del codice…

201510-07
0

Cassazione: sì al diritto all’indennità sostitutiva delle ferie non godute anche se il lavoratore non le ha richieste

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 16735 del 4 luglio 2013, ha ribadito che, secondo quanto affermato da un consolidato principio giurisprudenziale, in relazione al carattere irrinunciabile del diritto alle ferie, garantito dall’art. 36 Cost. e dall’art. 7 della direttiva 2003/88/CE, ove in concreto le ferie non siano effettivamente fruite, anche senza responsabilità del…

Colf e badanti: versamento contributi entro il 10 luglio
201509-07
0

Colf e badanti: versamento contributi entro il 10 luglio

Per le famiglie che hanno alle proprie dipendenze uno o più collaboratori domestici (colf; badanti; baby sitter) la scadenza per il versamento dei contributi Inps e Cas.sa.colf relativi al secondo trimestre 2015 (aprile-giugno) è fissata per venerdì 10 luglio. Proprio in tema di contribuzione,Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico, componente Fidaldo e aderente…

Integra reato di estorsione la minaccia di licenziamento al lavoratore che non accetta un trattamento economico inferiore rispetto alla busta paga
201509-07
0

Integra reato di estorsione la minaccia di licenziamento al lavoratore che non accetta un trattamento economico inferiore rispetto alla busta paga

Integra la minaccia costitutiva del delitto di estorsione la prospettazione da parte del datore di lavoro ai dipendenti, in un contesto di grave crisi occupazionale, della perdita del posto di lavoro per il caso in cui non accettino un trattamento economico inferiore a quello risultante dalle buste paga. E’ quanto ribadito dalla Corte di Cassazione…

Jobs act.   Addio ai co.co.pro. dal 25/6
201503-07
0

Jobs act. Addio ai co.co.pro. dal 25/6

La data del 25 giugno 2015 segna ufficialmente la fine dell’art. 61 – 69-bis della Legge Biagi (D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276). La fine di un’era in cui i datori di lavoro si sono egregiamente serviti per anni di tale istituto che prevedeva alla base del rapporto di lavoro uno specifico progetto. Infatti, il…

Ticket restaurant: cosa cambia dal 1° Luglio 2015
201501-07
1

Ticket restaurant: cosa cambia dal 1° Luglio 2015

Dal 1° luglio non sarà più possibile fare la spesa al supermercato utilizzando contemporaneamente più buoni pasto elettronici, forniti dal datore di lavoro: a vietare, infatti, il cumulo dei buoni pasto è la recente riforma che consegna nelle mani dei lavoratori dei ticket restaurant solo in modalità elettronica, fino a massimo 7 euro al giorno,…

Contratto part-time: tutte le novità introdotte dal Job Act
201530-06
0

Contratto part-time: tutte le novità introdotte dal Job Act

Uno dei decreti attuativi del Jobs Act contiene il riordino delle tipologie contrattuali. In una sorta di Testo Unico dei contratti di lavoro sono riscritte tutte le normative relative ai contratti di lavoro. Uno dei contratti modificati dal Jobs Act è il contratto part-time. Importanti alcune delle novità, vediamole. Il decreto modifica in parte la…

Casse Edili: il via alla procedura DURC online
201529-06
0

Casse Edili: il via alla procedura DURC online

Forniti i primi chiarimenti operativi per le Casse Edili in tema di semplificazione del Durc che dall’1/7/2015 sarà operativo online, facendo accedere i soggetti abilitati alla verifica attraverso i portali INPS o INAIL, inserendo il codice fiscale dell’impresa interessata (Comunicato Cnce 19/6/2015). Seguono i primi chiarimenti operativi per le Casse Edili in tema di semplificazione…

L’attività sportiva dei ragazzi: condizioni per la detrazione
201527-06
0

L’attività sportiva dei ragazzi: condizioni per la detrazione

Per favorire l’attività sportiva dei più giovani, è prevista una speciale agevolazione fiscale IRPEF pari al 19% delle spese sostenute, calcolabile su un importo massimo annuale di 210 euro, per i versamenti sostenuti da ciascun ragazzo (figlio o altro familiare a carico), di età compresa tra 5 e 18 anni, per l’iscrizione annuale o per…

Assegni familiari: nuovi importi dal 1° luglio 2015
201526-06
0

Assegni familiari: nuovi importi dal 1° luglio 2015

Ritorna puntuale come ogni anno la circolare dell’INPS con i nuovi importi degli assegni per il nucleo familiare in vigore dal 1° luglio 2015 e fino al 30 giugno 2016. Si tratta di un aggiornamento annuale obbligatorio, così come previsto dalla legge n. 153/88, secondo cui i livelli di reddito devono essere rivalutati annualmente con…

Buoni pasto: quali vantaggi per lavoratori e datori di lavoro
201525-06
0

Buoni pasto: quali vantaggi per lavoratori e datori di lavoro

A partire dal 1° luglio 2015 i lavoratori dipendenti possono beneficiare di una maggiore esenzione fiscale e contributiva per i buoni pasto a condizione che gli stessi siano attribuiti in formato elettronico. Per i ticket cartacei resta in vigore la soglia di esenzione di euro 5,29 I servizi e le erogazioni connessi al vitto rappresentano…

erogazioni liberali per il sostegno della cultura: ecco come fruire del credito d’imposta “art bonus”
201524-06
0

erogazioni liberali per il sostegno della cultura: ecco come fruire del credito d’imposta “art bonus”

Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura può godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta. Ora è online il portale con tutte le informazioni utili per poter usufruire di questa agevolazione. Il portale, disponibile all’indirizzo http://artbonus.gov.it , è stato creato in linea con quanto previsto dal Decreto n. 83/2014,…

Bonus Poletti: come cambia la rivalutazione automatica delle pensioni
201523-06
0

Bonus Poletti: come cambia la rivalutazione automatica delle pensioni

La Corte costituzionale (con la sentenza n. 70/2015)  ha stabilito l’illegittimità del blocco alla perequazione per il 2012 e il 2013 per i trattamenti previdenziali superiori a tre volte il trattamento minimo, blocco stabilito dalla manovra salva Italia. Sulla scorta di tale pronuncia, viene rimodificato il meccanismo della perequazione automatica delle pensioni e introdotto il…

Contributi silenti Inps (versati e non riscossi): strategie per recuperarli
201522-06
0

Contributi silenti Inps (versati e non riscossi): strategie per recuperarli

Il problema dei contributi versati all’Inps che non sono sufficienti a maturare alcun trattamento, meglio noti come contributi silenti, è una questione molto attuale e costantemente dibattuta: in poche parole, sono soldi nostri che l’Istituto incamera, senza darci indietro alcunché e senza nemmeno restituirci il capitale versato. Insomma, un “furto” legalizzato, che l’Ente giustifica col…

Strutture ricettive: ecco come ottenere il credito d’imposta
201520-06
0

Strutture ricettive: ecco come ottenere il credito d’imposta

Per le strutture ricettive turistico-alberghiere è riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 30% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2016 (D.M. 07 maggio 2015). Il credito d’imposta è concesso fino all’importo massimo di 200 mila euro nei tre anni d’imposta ed è riconosciuto relativamente alle spese sostenute per interventi…

Sei a credito d’imposta? Ecco come ottenerne il rimborso
201519-06
0

Sei a credito d’imposta? Ecco come ottenerne il rimborso

Presentando il modello 730, il rimborso è effettuato direttamente in busta paga dal sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico). Presentando il modello Unico, il credito che il contribuente desidera a rimborso va indicato nell’apposita colonna 3 del quadro RX. In entrambi i casi il credito può essere utilizzato per compensare altre imposte dovute…

201518-06
0

Quale tempistica per i procedimenti disciplinari?

In caso di inosservanza, da parte del lavoratore, delle disposizioni contenute negli artt. 2104 e 2105 c.c. (rispettivamente, obblighi di diligenza e di fedeltà del prestatore di lavoro) il codice civile, al successivo art. 2106, prevede l’applicazione di sanzioni disciplinari “secondo la gravità dell’infrazione”. Entro quando il datore di lavoro deve effettuare la contestazione ed…

Naspi anticipata in unica soluzione per aprire una nuova attività imprenditoriale
201516-06
4

Naspi anticipata in unica soluzione per aprire una nuova attività imprenditoriale

Il lavoratore disoccupato può richiedere l’indennità Naspi anticipata in unica soluzione per aprire una nuova partita via e una attività imprenditoriale o di lavoro autonomo o per associarsi in cooperativa. L’Inps eroga l’ex indennità di disoccupazione Aspi, ora Naspi, quale incentivo all’autoimprenditorialità. Vediamo come fare domanda. Il lavoratore dipendente che ha perso il posto di…

Proroga Unico 2015, ecco il nuovo calendario dei versamenti
201515-06
0

Proroga Unico 2015, ecco il nuovo calendario dei versamenti

Tre settimane in più per effettuare i versamenti derivanti dal Modello Unico 2015 a seguito del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che ha predisposto la proroga dei termini per i versamenti in scadenza il prossimo 16 giugno 2015. Il decreto interessa i contribuenti tenuti ai versamenti il prossimo 16 giugno 2015, che esercitano…

Fatture elettroniche: il fisco risponde ai dubbi delle imprese
201512-06
0

Fatture elettroniche: il fisco risponde ai dubbi delle imprese

In una serie di risposte fornite in videoconferenza ai quesiti riguardanti la fatturazione elettronica verso la pubblica amministrazione provenienti dalla piccola e media impresa, i rappresentanti dell’Agenzia delle Entrate hanno offerto una serie di chiarimenti per il corretto adempimento dei connessi obblighi tributari. Di notevole interesse sono le risposte fornite per quanto concerne l’eventualità di…

Breve guida alle scadenze fiscali di giugno
201511-06
0

Breve guida alle scadenze fiscali di giugno

Per tutti, giugno è il mese delle imposte sulla casa e sui redditi. Entro il 16 giugno 2015 i contribuenti italiani sono chiamati al consueto appuntamento con la scadenza dell’IMU, della TASI e delle imposte sui redditi. Facciamo il punto della situazione. Per quanto riguarda l’IMU e la TASI, nulla è cambiato rispetto allo scorso…

Ferie: a chi spetta scegliere il periodo, al lavoratore o al datore?
201507-06
0

Ferie: a chi spetta scegliere il periodo, al lavoratore o al datore?

Sebbene le ferie siano ben conosciute ed apprezzate da tutti i lavoratori, non è affatto chiaro chi debba individuarne il periodo e in che modo fruirne.   Quante volte abbiamo sentito l’espressione “Mi sono preso le ferie dal…” detto da un lavoratore dipendente e quante volte abbiamo sentito le lamentele di altri lavoratori che minacciavano…

Sardegna Expo, aperto bando per contributi internazionalizzazione imprese
201506-06
0

Sardegna Expo, aperto bando per contributi internazionalizzazione imprese

CAGLIARI, 4 GIUGNO 2015 – Da oggi è possibile partecipare al bando dell’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio per favorire l’internazionalizzazione delle imprese sarde in occasione di Expo 2015. Le domande di richiesta dei contributi potranno essere trasmesse attraverso posta elettronica certificata ed entro cinque giorni inviate in posta ordinaria. Il termine ultimo di ammissibilità…

Sgravio contributivo contrattazione di 2° livello per l’anno 2014
201505-06
0

Sgravio contributivo contrattazione di 2° livello per l’anno 2014

Determinata la misura massima percentuale della retribuzione di 2° livello oggetto dello sgravio contributivo previsto in relazione alle somme erogate nell’anno 2014 Con effetto dal 1° gennaio 2015, è concesso ai datori di lavoro privati uno sgravio contributivo sulla quota costituita dalle erogazioni previste dai contratti collettivi aziendali e territoriali, ovvero di secondo livello, corrisposte…

Breve guida all’acconto IMU e TASI del 16 giugno
201504-06
0

Breve guida all’acconto IMU e TASI del 16 giugno

In attesa della local tax che dall’anno prossimo dovrebbe comprendere in un’unica imposta i diversi tributi che gravano sugli immobili, il prossimo 16 giugno sono in scadenza IMU e TASI, due delle tre imposte di cui si compone la IUC (imposta unica comunale). L’IMU è stata istituita con il decreto Salva-Italia (D.L. 201/2011) e ha…

IMU e TASI: verso l’acconto del 16 giugno 2015
201530-05
0

IMU e TASI: verso l’acconto del 16 giugno 2015

Il 16 giugno 2015 ritorna, puntuale come l’anno scorso, l’appuntamento con la doppia scadenza IMU eTASI. Entro questa data infatti i contribuenti, proprietari di immobili, saranno chiamati alla cassa per il versamento della prima rata dell’imposta municipale sui fabbricati (l’IMU) e per il tributo comunale sui servizi indivisibili (la TASI), che insieme alla Tari costituiscono…

Jobs Act – Le modifiche ai contratti di lavoro
201530-05
0

Jobs Act – Le modifiche ai contratti di lavoro

Un breve excursus sulle modifiche ai contratti di lavoro che saranno previste nel prossimo decreto legislativo sul riordino delle tipologie contrattuali. Contratto a Tempo Determinato Il contratto Assistito dovrà avere una durata massima di 12 mesi; inoltre, non è più prevista l’assistenza obbligatoria del sindacato. Anche gli accordi aziendali potranno modificare limite percentuale dei lavoratori a termine. Elevato a 120 giorni…

Min.Lavoro: DURC valido 120gg e on-line dal 1° luglio 2015
201529-05
0

Min.Lavoro: DURC valido 120gg e on-line dal 1° luglio 2015

l Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, sul proprio sito internet, un comunicato con il quale informa che dal 1° luglio basterà un clic per avere il rilascio on-line del Durc in formato “.pdf”. Contribuire a rendere più semplice la vita delle imprese italiane, facendo loro risparmiare tempo e denaro. È questo…

Guida completa al 730 precompilato 2015
201528-05
0

Guida completa al 730 precompilato 2015

A partire dal 2015, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e dei pensionati, sul proprio sito internet, il modello 730 precompilato. Si tratta di una vera e propria dichiarazione dei redditi nella quale l’Agenzia ha già inserito i dati su redditi, ritenute, versamenti e alcune spese detraibili o deducibili. Il contribuente che…

Installare sistemi di videosorveglianza senza violare la privacy dei dipendenti
201527-05
1

Installare sistemi di videosorveglianza senza violare la privacy dei dipendenti

Come può un titolare installare un sistema di videosorveglianza nel totale rispetto della privacy dei propri lavoratori e senza rischiare di incorrere in accuse e sanzioni?   Nel caso in cui le videocamere riprendano uno o più dipendenti mentre lavorano è possibile installare impianti audiovisivi, previo accordo con le rappresentanze sindacali aziendali o in mancanza con la DPL (Direzione…

Microcredito: da oggi al via le domande
201527-05
0

Microcredito: da oggi al via le domande

dal 27 maggio è operativo l’intervento del Fondo sulle operazioni di microcredito. Lo comunica la circolare del Gestore n. 8 del 26/05/2015 in attuazione del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 18/03/2015 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 107 dell’11/05/2015. Da oggi 27 maggio, le imprese e i professionisti possono effettuare la prenotazione della garanzia…

Bonus bebè: ecco come funziona e come richiederlo
201526-05
0

Bonus bebè: ecco come funziona e come richiederlo

Il 10 aprile 2015 è stato approvato il DPCM che regolamenta l’operatività relativa al cosiddetto “bonus bebè” introdotto dalla Legge di Stabilità 2015. Chi ne può beneficiare e come? Per ogni figlio nato o adottato tra il 1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, lo Stato riconosce un contributo di importo pari a 960…